L'oro ha la forma
di un triangolo

All’interno della vasta denominazione Prosecco, la ristretta area di Valdobbiadene divenuta Denominazione di Origine Controllata e Garantita nel 2009 si distingue per la sua eccellenza qualitativa. Il vino prodotto qui prende il nome di Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G.

Fin dagli inizi, Ruggeri produce i migliori spumanti con uve coltivate nel cosiddetto “Triangolo d’Oro”, splendida superficie collinare delimitata dalle frazioni di Santo Stefano, San Pietro di Barbozza e Saccol, da tempo immemore riconosciuta come apice qualitativo dell’intera denominazione, grazie al felice intreccio fra clima, terreno ed esposizione. Tratto identitario così forte e significativo da divenire simbolo della cantina, al fine di rappresentare l’antico e indissolubile legame della Ruggeri con l’area più vocata e rinomata di tutto il comprensorio di produzione del Prosecco.

Nel 2019 le colline di Valdobbiadene diventano patrimonio dell'umanità UNESCO. Si tratta, infatti, di un vero e proprio paesaggio culturale dove l’opera dei viticoltori ha contribuito a creare uno scenario unico, da proteggere, promuovere e tutelare.

Hai l’età legale per consumare alcolici nel tuo paese?

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella policy.
Confermando di avere l’età legale per bere, autorizzi anche l’uso di questi cookie.

Privacy Policy | Cookie Policy